Programma di Recupero Urbano

L'area (circa 3.000 abitanti) è situata nella Circoscrizione 6 e si è sviluppata tra gli anni '50 e '70 per rispondere alla crescita della popolazione dovuta allo sviluppo industriale. Nei primi anni '80 è stato realizzato un insediamento abitativo formato da edifici di edilizia residenziale pubblica e privata.

Attraverso il Programma di recupero urbano (Pru) sono stati investiti 37 milioni di euro per:

  • la manutenzione straordinaria dell'edilizia residenziale pubblica
  • la ristrutturazione di un edificio da destinare a centro di aggregazione culturale
  • la riqualificazione del Parco Stura (inserita nel progetto Torino Città d'acque );
  • la realizzazione di impianti sportivi e aree gioco
  • la riqualificazione delle aree verdi e la riorganizzazione del traffico.

Questi interventi sono quasi del tutto completati, ad eccezione della riqualificazione della sponda destra del fiume Stura.

Ulteriori risorse finanziarie comunali sono state rese disponibili per un radicale intervento di ristrutturazione e messa a norma degli impianti elettrici delle case popolari dell'ex Villaggio Snia.

Un Piano di accompagnamento sociale (Pas), gestito da soggetti incaricati dalla Città, ha seguito le trasformazioni edilizie ed urbanistiche e le ha integrate con azioni sociali e di sviluppo locale. Tra le iniziative realizzate:

  • l'allestimento e gestione di una sede in via Ivrea 47, punto di incontro e di informazione rivolto ai cittadini
  • Infonord , in corso Giulio Cesare 403/A, sportello informativo e di accoglienza per i giovani e i visitatori che entrano in città;
  • tavoli di lavoro e incontri di consultazione pubblica;
  • indagini e momenti di animazione.
  • una ricerca condotta in collaborazione con le associazioni locali che ha permesso di riscoprire l'antica denominazione dell'area - "Pietra Alta" - e di ricostruire la storia del quartiere (pubblicata nel libro Pietra Alta, passaggio a nord: la memoria, il sogno, il presente) "Edizioni MILLE, Torino", 2002.

Nel 2007 si è costituita l'Agenzia per lo Sviluppo di Pietra Alta, composta da soggetti e associazioni locali, con l'obiettivo di progettare e realizzare iniziative a sostegno della comunità locale.

template-joomspirit